Sistemi di comunicazione

Nell’era di Internet, le informazioni circolano a una velocità vertiginosa. Dati, foto, musica e video viaggiano senza sosta intorno al globo quasi istantaneamente grazie alle reti di comunicazione. Lo studio di questo universo impalpabile al crocevia tra matematica, informatica e ingegneria elettronica è tanto complesso quanto affascinante. Studiare i sistemi di comunicazione significa essere nel cuore delle sfide della nostra società.

Accedere alle informazioni ovunque, malgrado rumori e interferenze, condividerle e utilizzarle, codificarle, progettare reti affidabili ed efficaci, garantire la sicurezza di trasmissione, proteggere gli utenti grazie alla codificazione dei dati, captare e trattare suoni e immagini: la varietà dei corsi offerti durante gli studi riflette la nostra società. Oggi l’informazione è potere: gli ingegneri in sistemi di comunicazione hanno un impatto reale sul mondo. Per questa ragione, studiare i sistemi di comunicazione permette in un secondo tempo di trasferire le proprie conoscenze ad altri campi.

I sistemi di comunicazione possono essere utilizzati in vari campi come ad esempio la sorveglianza del livello di inquinamento: I tram o autobus in circolazione possono essere dotati di sensori che permettono di analizzare in tempo reale la qualità dell’aria in città. I dati raccolti vengono poi valutati tramite software di analisi e simulazione sviluppati dagli ingegneri in sistemi di comunicazione.

Presentazione del programma

La matematica, l’informatica e l’elettricità sono alla base della formazione in ingegneria dei sistemi di comunicazione. Questo programma di studio offre l’opportunità di trascorrere un anno in un’università all’estero, che può essere scelta tra le numerose istituzioni con cui l’EPFL ha programmi di scambio per gli studenti.

Bachelor: piano di studio semplificato

Gli studenti in sistemi di comunicazione e quelli della Sezione di informatica seguono gli stessi corsi durante il primo anno del Bachelor.

Essi ricevono una formazione di base in matematica, informatica e scienze dell’informazione. Inoltre, un lavoro di progetto permette loro di stabilire un primo contatto concreto con la loro futura specializzazione. Alla fine di questo primo anno, gli studenti hanno l’opportunità di rimanere nella Sezione di sistemi di comunicazione o di cambiare corso di studio optando per l’informatica.

Nel secondo e terzo anno di Bachelor, gli studenti continuano la loro formazione di base in matematica e fisica, oltre che in ambiti specifici, optando per i corsi specifici sulla sicurezza delle reti, sull’elaborazione dei segnali, sui circuiti e sistemi e sui modelli stocastici per le comunicazioni.

Master: perspectives

Il Master è ampio e vario. Si svolge sotto forma di corsi elettivi e offre diversi ambiti di specializzazione:

  • Computer engineering
  • Computer science theory
  • Data analytics
  • Foundations of software
  • Cyber security
  • Internet information systems
  • Networking and mobility
  • Signals, images and interfaces
  • Software systems
  • Wireless communication

Informazioni dettagliate in inglese

Nella data science si estraggono informazioni rilevanti analizzando grandi quantità di dati complessi che sono spesso eterogenei. Questo campo non è solo un nuovo paradigma di ricerca, ma è anche la fonte di applicazioni innovative in tutti i settori dell’economia. L’obiettivo di questo Master è quello di mettere gli studenti in prima linea in questo sviluppo.

Informazioni dettagliate in inglese

In collaborazione con il Politecnico di Zurigo, questo Master offre una vasta gamma di corsi, come la crittografia, i metodi formali, i sistemi e la sicurezza della rete wireless. L’obiettivo di questa formazione è quello di fornire conoscenze sia fondamentali che applicate in questo ambito in crescita, attingendo alle competenze di entrambe le università.

Informazioni dettagliate in inglese

Dopo il Bachelor vengono offerti anche altri programmi, tra cui alcuni Master interdisciplinari.

Più informazioni sui programmi di Master in inglese.


Si prega di notare che le informazioni relative alla struttura dei programmi e ai piani di studio semplificati sono soggette a modifiche e non sono giuridicamente vincolanti. Solo i regolamenti ufficiali e i piani di studio fanno fede.

Sbocchi professionali

Sul crocevia delle tecnologie dell’informazione e delle telecomunicazioni, questa formazione emergente permette agli studenti di acquisire dei concetti fondamentali che potranno essere reimpiegati durante tutta la loro carriera.

Spesso i diplomati in sistemi di comunicazione lavorano in domini sconosciuti all’inizio dei loro studi: smart grid, reti sociali e cloud computing erano, ad esempio, tematiche ignote solo una decina d’anni fa. La conoscenza della teoria dell’informazione e delle reti permette di porsi come esperti nel trattamento efficace, nello stoccaggio, nella messa in sicurezza e nella trasmissione rapida di immense quantità di dati.

Dalla ricerca e sviluppo alla gestione dei progetti in ambiti avveniristici come i big data, le criptomonete o la sicurezza dell’informazione, gli ingegneri in sistemi di comunicazione possono contare su prospettive professionali assai ampie. Essi possono inoltre creare la propria impresa, oppure accedere a un programma dottorale se vogliono specializzarsi o intraprendere una carriera accademica.


Alumni: cosa ne sarà di loro?

Yannick Do

Il mio interesse per il web e le reti informatiche mi ha portato a studiare i sistemi di comunicazione.

Yannick Do, Bachelor e Master in Sistemi di comunicazione (2009)

Contatto

Per più informazioni su questo programma di studio si prega di contattare: [email protected] / +41 (0)21 693 66 61


Per informazioni generali e pratiche in italiano si prega di contattare il Servizio di promozione dell’educazione: [email protected]